Interpretariato e Mediazione Interculturale


Corso di laurea Magistrale in:
"Interpretariato e Mediazione Interculturale"

(classe  delle Lauree Magistrali in «Traduzione specialistica e Interpretariato LM-94)

 

Domanda di registrazione ai test linguistici



All'interno del  Dipartimento di “Scienze della società e della formazione d'area mediterranea " è istituito il Corso di laurea  in "Interpretariato e Mediazione Interculturale" (Classe delle Lauree magistrali in  «Traduzione specialistica e Interpretariato» LM-94).

Obiettivi formativi specifici del Corso di laurea
L'obiettivo del Corso di Laurea Magistrale in “Interpretariato e Mediazione Interculturale” è quello di assicurare una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività di elevata qualificazione in ambiti specifici.  Tale corso di studio si propone di formare figure di alta professionalità nel campo dell’interpretazione e della mediazione interculturale, dotate di elevate competenze linguistiche e metalinguistiche nelle lingue di studio e nella lingua italiana e di una approfondita preparazione nelle teorie e tecniche dell’interpretariato e della comunicazione translinguistica orale.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati in «Interpretariato e Mediazione Interculturale» possono trovare sbocchi occupazionali  presso Istituzioni , imprese private ed enti pubblici di ambito nazionale e/o internazionale operanti in tutte quelle aree nelle quali è richiesta un’intermediazione linguistica professionale.  In particolare, i laureati potranno svolgere le seguenti funzioni in un contesto di lavoro:

 

Interpreti:
- attività di interpreti di trattativa avanzata nell’ambito commerciale-aziendale;
- attività di interpretariato nell’ambito sia di imprese private sia di istituzioni pubbliche e non profit, nazionali e internazionali;
- attività di interprete consecutivo e di comunità;
- attività di interprete di conferenza e per i servizi audiovisivi;
- attività di responsabile dei servizi linguistici e dei servizi di interpretazione per l’organizzazione di congressi e di eventi;
- attività e consulenza di coordinatore linguistico e di manager delle relazioni pubbliche.

Mediatori:
-attività di mediatore linguistico-culturale soprattutto in campo turistico-ricettivo, sociale e sanitario;
-attività di mediatore linguistico-culturale nell’ambito sia di imprese private sia di istituzioni pubbliche e non profit, nazionali e internazionali;
- attività di corrispondenti in lingue estere e professioni assimilate

 

Prove di accertamento linguistico

Tutti gli studenti che aspirano ad accedere al Corso, ivi compresi quelli che chiedono il passaggio o trasferimento da altro Corso di laurea magistrale, devono sottoporsi ad una  prova di accertamento del livello di conoscenza  linguistica.
Tale verifica  sarà preliminare all’iscrizione al Corso di laurea magistrale e si svolgerà in diverse fasi, che costituiscono nondimeno un’unica prova, atta a  verificare il possesso di nozioni grammaticali e  di competenze scritte e orali .


Articolazione del Corso di laurea
Il Corso risulta articolato in base al seguente quadro generale delle attività formative, svolte mediante corsi di insegnamento, seminari, esercitazioni, studio individuale, tutorati, laboratori e tirocini:

 

 PIANO DEGLI STUDI

 

Primo anno
Attività SSD Insegnamento CFU
Caratterizzante L-LIN/12

Lingua inglese I

- Modulo di Fonetica, fonologia e fraseologia dell’inglese per la mediazione orale (5 cfu)
- Modulo di Tecniche di interpretazione di conferenza (5 cfu)

10
Affine

M-STO/04

L-LIN/10

L-LIN/05

L-LIN/06

Storia politica dell'Italia contemporanea
oppure Letteratura Inglese
oppure Letteratura Spagnola
oppure Lingua e culture dei Paesi ispano-americani

10
Caratterizzante L-FIL-LET/12 Linguistica italiana
6
Caratterizzante INF/01 Abilità informatiche e telematiche II
6
Caratterizzante * Lingua a scelta I
10
Caratterizante L-LIN/02 Didattica delle lingue moderne
6
Affine L-FIL-LET/05 Storia della tradizione classica nelle letterature moderne 10
TOTALE 58

 

Secondo anno
Attività SSD Insegnamento CFU
Caratterizzante L-LIN/12

Lingua inglese II

- Modulo di Teorie e tecniche della mediazione interculturale (5 cfu)
- Modulo di Corpora e strumenti per l’interpretazione e la traduzione di linguaggi specialistici (5 cfu)

10
Caratterizzante L-LIN/01 Glottologia e linguistica
6
Caratterizzante SPS/08 Comunicazione Interculturale
6
Caratterizzante * Lingua a scelta II 10
Altra attività ** A scelta dello studente
10
Altra attività - Laboratorio linguistico 2
Altra attività - Laboratorio informatico: Tecnologie per la traduzione e l'interpretazione
2
Altra attività
-
Ulteriori attività formative: Tirocini formativi e di orientamento
4
Altra attività -
Prova finale
12
TOTALE 62

 

* = A scelta tra:
L-LIN/07 Lingua spagnola (I al primo anno e II al secondo anno)
L-OR/12 Lingua e letteratura araba (I al primo anno e II al secondo anno)
L-LIN/14 Lingua tedesca (I al primo anno e II al secondo anno)
L-LIN/04 Lingua francese (I al primo anno e II al secondo anno)


** = Si consiglia di scegliere uno degli insegnamenti affini esclusi dalla scelta opzionale del primo anno (tra Storia Politica dell’Italia Contemporanea oppure Letteratura Inglese oppure Letteratura Spagnola oppure Lingua e culture dei Paesi ispano-americani), oppure una delle restanti lingue a scelta (tra Lingua Spagnola oppure Lingua e Letteratura Araba oppure Lingua Tedesca oppure Lingua Francese).

 

Materie a scelta
SSD Insegnamento CFU
SECS-P/12

Storia ed economia del Mediterraneo

6

L-LIN/01

Glottologia e linguistica II

6
L-LIN/02 Didattica delle lingue moderne II 6
L-FIL-LETT/10 Letteratura italiana 9
L-FIL-LETT/11 Letteratura italiana contemporanea 9
M-GGR/01 Geografia 6
BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen

Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Confermando accetti il suo utilizzo. Per saperne di più, consulta l'informativa estesa.