Comitato Unico di Garanzia

A tutela dei principi sopra sanciti ed in attuazione delle disposizioni dell’art. 21 della legge 4 novembre 2010, n. 183, e dell’art. 2, comma 4 dello Statuto, pertanto, l’Università istituisce il Comitato Unico di Garanzia ( C.U.G.) per le pari opportunità contro ogni discriminazioni diretta e indiretta, fondata sul genere, l’orientamento sessuale, l’origine etnica, la lingua, le convinzioni religiose, le opinioni politiche, le condizioni sociali e personali.

Allo scopo attua un’opera di prevenzione delle discriminazioni sia attraverso opportune politiche di genere e di valorizzazione degli studi di genere, sia favorendo quanto necessario a realizzare ambienti di lavoro improntati al benessere organizzativo sia impegnandosi per l’eliminazione di ogni forma di violenza materiale, morale e psichica al proprio interno. 3.

Al Comitato unico dei Garanti è affidato inoltre - fatte salve le competenze degli organi di governo dell’Università e restando integra la libertà della didattica e della ricerca esercitata dalle correlate strutture - il compito di dirimere tutte le eventuali questioni o controversie derivanti dall'applicazione dello Statuto e del Regolamento generale, così come ogni altra fattispecie che, pur rientrando tra le materie di pertinenza degli atti normativi, non sia stata da questi esplicitamente prevista.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen

Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Confermando accetti il suo utilizzo. Per saperne di più, consulta l'informativa estesa.