Corso di laurea Magistrale in:
"Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali d'area mediterranea"

(classe L–87-Servizio Sociale e Politiche Sociali)



All'interno della Facoltà di "Scienze della società e della formazione d'area mediterranea" è istituito il Corso di laurea magistrale in "Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali d'area mediterranea".

Obiettivi formativi specifici del Corso di laurea
I laureati nei corsi di laurea della magistrale devono:
- possedere una conoscenza approfondita delle teorie del servizio sociale e una capacità di utilizzo e sperimentazione di metodologie avanzate e innovative di sevizio sociale;
- possedere una conoscenza approfondita delle discipline sociologiche , del servizio sociale, antropologiche, economico-statistiche, etico-filosofiche, giuridiche, politiche, pedagogiche, psicologiche e storiche;
- possedere una buona conoscenza di discipline affini a quelle di servizio sociale anche in relazione a specifici settori di applicazione;
- possedere competenze metodologiche approfondite di ricerca sociale, relativa al rilevamento e al trattamento dei dati e alla comprensione del funzionamento delle società complesse, anche in specifici settori di applicazione;
- possedere competenze per la decodifica di bisogni complessi delle persone, delle famiglie, dei gruppi e del territorio per la formulazione di diagnosi social, per il counseling psico-sociale, per interventi di mediazione negli ambiti familiare, minorile, sociale e penale, per la gestione e l'organizzazione di risorse sia in ambito pubblico che di provato sociale;
- possedere competenze per progettare sistemi integrati di benessere locale e attivare e gestire, in ambito nazionale e internazionale programmi di informazione, sensibilizzazione, responsabilizzazione, concertazione e protezione sociale di gruppi e comunità, a tutela dei loro diritti sociali;
- possedere abilità di progettazione, pianificazione, organizzazione e gestione manageriale nel campo delle politiche, dei servizi sociali e socio-sanitari, pubblici e di privato sociale; di analisi e valutazione di qualità dei servizi e delle prestazioni svolte;
- possedere adeguate competenze per la comunicazione e la gestione dell'informazione:
- possedere esperienze qualificanti in rapporto a specifiche aree di intervento e ad obiettivi di formazione attinenti alla classe;
- essere in grado di utilizzare almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche a lessici disciplinari.


Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati nei corsi di laurea magistrale della classe potranno esercitare funzioni di organizzazione, gestione e consulenza a persone, organizzazioni ed istituzioni; tali funzioni potranno riguardare le dinamiche relazionali, la gestione di risorse umane, l'organizzazione delle risorse e delle strutture e la gestione economica di enti, servizi ed organizzazioni, nonchè la progettazione di politiche sociali.

I laureati nei corsi di laurea magistrale della classe potranno esercitare attività professionale, anche autonoma, nelle aree preventivo-promozionali, manageriali, didattico-formative e di ricerca, nonchè di aiuto nei processi di inclusione e coesione sociale, di riconoscimento dei diritti sociali.


Requisiti richiesti per l'accesso
Sono titolo di ammissione quelli previsti dalle vigenti disposizioni di legge. Possono accedere al corso di laurea magistrale in "Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali d'area mediterranea", i laureati nell'ambito delle seguenti classi di laurea:

  • Servizio sociale (L-39)
  • Sociologia (L-40)
  • Scienze e tecniche psicologiche (L-24)
  • Scienze dell'educazione e della formazione (L-19)
  • Scienze dei servizi giuridici (L-14)
  • Scienze economiche (L-33)
  • Scienze dell'economia e della gestione aziendale (L-18)
  • Scienze della amministrazione e della organizzazione (L-16)
  • Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace (L-37)
  • Mediazione linguistica (L-12).



Possono accedere a detto corso di laurea magistrale anche coloro che siano in possesso di una laurea conseguita, ai sensi del precedente ordinamento, in una delle classi corrispondenti a quelle suindicate.

Possono altresì accedere i laureati provenienti da corsi di laurea di altre classi previa delibera del Consiglio di Facoltà.

Gli studenti del corso di laurea magistrale saranno immatricolati senza debiti formativi, pur se sarà richiesto e verificato tramite prove oggettive di comprensione di testi tecnici (anche in lingua inglese) e tramite colloqui individuali il possesso di strutture logiche e di prerequisiti culturali e cognitivi al fine di provvedere a colmare previamente le lacune che potrebbero risultare di ostacolo per una effettiva partecipazione al corso di studi.

Il regolamento didattico del corso di laurea magistrale determinerà le modalità di verifica del possesso dei requisiti curriculari e dell'adeguatezza della personale preparazione (a titolo esemplificativo: test, colloqui, ecc.).




Articolazione del Corso di laurea
Il Corso risulta articolato in base al seguente quadro generale delle attività formative, svolte mediante corsi di insegnamento, seminari, esercitazioni, studio individuale, tutorati, laboratori e tirocini:

 

Primo anno
Attività SSD Insegnamento CFU
Caratterizzante SPS/10 Sociologia Urbana
(SSD: Sociologia dell'ambiente e del territorio)
15
Caratterizzante M-PSI/05 Psicologia sociale
9
Caratterizzante IUS/01 Diritto di famiglia e minorile
(SSD: Diritto privato)
6
affine M-STO/01 Storia del Mediterraneo medievale 6
affine - Ulteriori conoscenze linguistiche 6
affine - Materia a scelta 6
affine
-
Abilità informatiche e telematiche 6
TOTALE 54

 

Secondo anno
Attività SSD Insegnamento CFU
caratterizzante SECS-P/07 Economia delle aziende pubbliche e non profit
(SSD: Economia aziendale)
9
caratterizzante SPS/03
oppure SPS/04
Storia delle Istituzioni politiche
oppure Scienza dell'Amministrazione (SSD: Scienza Politica)
6
caratterizzante IUS/10 Diritto Amministrativo 9
affine
L-FIL-LET/12
L-LIN/06
L-OR/12
Linguistica italiana
oppure Lingua e letterature ispano-americane II
oppure Lingua e letteratura araba II
6
affine - Materia a scelta 6
- - Tirocinio 12
- - Prova finale 18
TOTALE 66

 

Indicazione di corsi facoltativi, erogati dalla facoltà, tra cui scegliere come Materia a
scelta dello studente:
SSD Insegnamento CFU
L-FIL-LET/12 Linguistica italiana 6
SECS-P/12 Storia ed economia del Mediterraneo 6
M-STO/04 Storia dell’Europa Contemporanea 6
SECS-P/07 Economia Aziendale 6
SPS/09 Sociologia del lavoro 6
SPS/07 Sociologia generale
ModuloA: Principi e fondamenti del servizio sociale (7 CFU)
Modulo B: Metodi e tecniche del servizio sociale (8 CFU)
(a scelta solo per coloro i quali non abbiano conseguito la laurea triennale in Scienza del serizio sociale)
15

 

Indicazione dei corsi di lingua tra cui scegliere come «Ulteriori conoscenze linguistiche»
e/o come «Materia a scelta» dello studente:
SSD Insegnamento CFU
L-LIN/06 Lingua e letterature ispano-americane II 6
L-Or/12 Lingua e letteratura araba II 6
L-LIN/12 Lingua e traduzione - Lingua inglese II 6
L-Or/21 Lingue e letterature della Cina e dell'Asia sud Orientale 6

 

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen

Questo sito utilizza un cookie tecnico per consentire la corretta navigazione. Confermando accetti il suo utilizzo. Per saperne di più, consulta l'informativa estesa.